Campagna Portamazione

Dal 16 Luglio è andato in onda su canali televisivi LA7 e LA7D lo spot dedicato alla campagna Portamazione.

Per la prima volta un'azienda produttrice di porte per interno incentiva la sostituzione della porta usata con una valutazione e il ritiro delle porte esistenti.

L'idea creativa alla base della campagna parte dal concetto che è semplice sostituire le vecchie porte, tanto che non occorre cercare modi inconsueti per disfarsene.

  • Come nasce Portamazione.

    L'intervista a Claudio Bertolotto, AD Bertolotto S.p.A.

    " L'idea di questa campagna è partita anni fa dalla considerazione che la sostituzione della porta per interno, nella mentalità dell'utente finale, è legata ad un intervento invasivo di ristrutturazione: si sostituiscono i serramenti e gli infissi insieme ai pavimenti o ai bagni. In realtà lo smontaggio e l'installazione delle nuove porte non comporta alcun disagio. È paragonabile alla sostituzione di un mobile.

    L'obiettivo di Portamazione è far percepire che la porta è sempre più un oggetto di arredo e design che ha la forza e il "potere", passatemi il termine, di cambiare il volto ad un ambiente. Questo perchè è presente in diversi punti della casa, può essere abbinata ai pavimenti o all'arredo, può essere neutra e minimale oppure dal carattere e dal design imponente, quindi protagonista. I nostri rivenditori si occupano di tutta l'operazione, dalla consulenza alla valutazione dell'usato, dal ritiro allo smaltimento del "rifiuto" in idonee strutture secondo la normativa vigente.

    Siamo felici del successo che la neonata operazione sta avendo: oltre 450 rivenditori selezionati hanno aderito e nei primi 4 giorni di campagna, supportata anche dalla pubblicità televisiva e web, il sito portamazione.it ha raggiunto picchi di visite e contatti altissimi. Siamo orgogliosi di aver proposto questa assoluta novità nel mondo della porta per interno. "

                                              Claudio Bertolotto, AD Bertolotto S.p.A.