Porte in vetro

  • Porte in vetro Bertolotto
  • Porte in vetro bertolotto

Una porta in vetro si differenzia per design, materiale, decoro, struttura e ferramenta.
La porta in vetro è una lastra trasparente o satinata, e può essere proposta in diversi colori:
finitura satinata colori bianco, bronzo, verde, grigio e blu
finitura trasparente colori bianco, bronzo, verde e grigio
finitura acidata decoro Materik satinato colori bianco e bronzo
finitura acidata decoro Materik trasparente colore bianco
vetri BIkoncept laccati colori Bianco, Neve, Magnolia, Tortora, Canapa, Corda, Terra, Cacao, Brown, Verde, Marina, Petrolio, Bordeauz, Luce, Nuvola, Antracite, Cenere, Nero

Sulla superficie del vetro è possibile realizzare decori incisi, sabbiati, oppure applicare acquerelli colorati in vetro fuso
La ferramenta delle porte in vetro è appositamente studiata e progettata per questo tipo di materiale.

Porte in cristallo per interni

Riflessi e trasparenze, design e giochi di luce in cui il cristallo è il vero protagonista: le nostre porte in vetro dividono ed al contempo mettono in comunicazione ambienti confinanti, apportando un tocco di originalità e raffinatezza all'interno della casa. Nei nostri negozi potrai scoprire come abbiamo "plasmato" le lastre in vetro per trasformarle in porte di alta qualità, potrai poi, con l'aiuto dei nostri consulenti, conoscere i tanti modelli, i diversi sistemi di apertura, le infinite varianti decorative e cromatiche, nonché le differenze di prezzo alla base delle nostre proposte d'arredo.

Porte in cristallo per interni

Trova il negozio di porte in vetro più vicino a te!

Tipi di vetro per porte

Ma partiamo dalla caratteristica più importante delle nostre porte in vetro. I nostri prodotti montano cristalli temperati di sicurezza, con spessore di 8 mm. La tempera è una lavorazione basata nel sottoporre la lastra ad un veloce raffreddamento che aumenta notevolmente la resistenza del materiale. Quindi arredare la propria casa con il vetro è sinonimo di sicurezza, di stabilità, in quanto ogni prodotto mantiene inalterate nel tempo le sue caratteristiche estetiche e di resistenza. E a proposito di estetica, molte sono le finiture disponibili da catalogo: vetri satinati e sabbiati, laccati e trasparenti, con superficie sia liscia che decorata.

Porte satinate

Quando per esigenze progettuali si decidere di conferire opacità al vetro per evitare l'eccessiva introspezione tra un ambiente e l'altro, sono due le soluzioni da noi proposte: l'uso di vetri sabbiati o satinati. La differenza tra le due tipologie risiede nella natura delle lavorazioni. Le porte in vetro satinato, detto anche acidato, sono sottoposte ad agenti chimici che aggrediscono la superficie eliminandone la trasparenza. Il risultato è un'anta liscia ed uniforme nella finitura, quasi vellutata al tatto. La sabbiatura invece è un processo meccanico, che come suggerisce il nome stesso, si basa sull'uso di sabbie per rendere la lastra opaca e ruvida al contempo, con un risultato che può essere anche non completamente omogeneo su tutta la superficie.

Porte in vetro a battente

Creare continuità tra gli spazi domestici, come quelli della zona giorno per esempio, prevedendo comunque una separazione tra gli stessi, è possibile grazie alle nostre porte in vetro. Diverse per stile d'arredo, sono realizzabili con i più diversi sistema di apertura. Sicuramente la soluzione a battente è la semplice da realizzare anche dal punto di vista della messa in opera. A spingere o a tirare, con maniglia posta a destra o a sinistra, le ante in vetro battenti, anche se ingombrano spazio con il loro raggio di apertura all'interno dei locali, risultano leggere e sottili. Molte delle nostre soluzioni in cristallo sono accompagnate poi dalla presenza del legno, oppure, per risultati decisamente più minimali, proponiamo collezioni di porte a tutto vetro.

Porte di vetro scorrevoli

Una proposta alternativa alla tipologia a battente è data dalle nostre soluzioni scorrevoli. Per chi ristruttura la propria abitazione con l'obiettivo di ottimizzare gli spazi a disposizione, l'utilizzo di porte in vetro a scomparsa permette di puntare su una maggiore luminosità per quegli ambienti che hanno dimensioni ridotte. La necessità di prevedere un cassonetto da murare alla parete per questa tipologia di apertura, obbliga ad opere edili che consistono nel demolire una porzione doppia di parete rispetto alla luce di passaggio, al fine di inglobare nel muro il controtelaio. Al contrario, non hanno bisogno di lavori di muratura le scorrevoli esterno muro, che vedono la presenza di un binario esterno da agganciare a parete e l'assenza di coprifili e stipiti.

Porte moderne in vetro

Il cristallo negli infissi interni entra di diritto quale elemento decorativo e funzionale, che colora, alleggerisce e illumina gli ambienti. All'interno nostro catalogo abbiamo suddiviso le nostre porte in vetro in due tipologie di stile: classico e moderno. Sicuramente, le soluzioni a tutto vetro appartengono ad una casa dallo spirito minimalista ed attuale. Le lastre in vetro extrachiaro così essenziali nella loro quasi assenza ed i vetri sabbiati solcati da disegni regolari e da segmenti netti raccontano una storia decisamente giovane ed alla moda. Non manca poi una completa collezione in vetro ed alluminio per realizzare pareti e porte dallo spirito decisamente trend.

Porte interne alluminio e vetro

Quest'ultima soluzione, ovvero le porte in vetro ed alluminio, rappresenta una proposta d'arredo ad alto contenuto di design. Immagina una zona giorno open space che può essere, in base alle esigenze, con flessibilità divisa o unita spazialmente e visivamente grazie a porte scorrevoli esterno muro o a battente a due ante ed a pareti a tutt'altezza, leggere e luminose, nate dal connubio tra i leggeri e sottili profili in metallo e la brillantezza dei pannelli in cristallo. Questo è solo un esempio di quello che si può creare con i diversi modelli della nostra collezione. Inoltre, questi danno modo di ricavare una cabina armadio dove prima non c'era e di suddividere con eleganza e funzionalità gli ambienti di lavoro.

Ad ogni porta, ad ogni ambiente, si accompagna la maniglia ideale: classica o moderna, minimale e di design. Una gamma completa di pomoli, unghiate e maniglioni.

Vetri trasparenti o satinati, bianchi o colorati, vetri extrachiari o vetri fusi: una gamma di proposte per una collezione completa, arricchita di decori incisi, sabbiati o dipinti a mano.

Porte classiche con vetro

L'abbinamento legno vetro è invece presente in molte delle nostre collezioni in stile classico. L'anta in legno, solcata da linee morbide e tradizionali, è attraversata da tagli di luce, da porzioni di lastre in vetro di sicurezza, satinato o trasparente. L'uso di essenze nelle finiture più tradizionali come: noce, rovere, tanganica, o le laccature in tonalità calde e neutre, come l'avorio ed il bianco, conferiscono calore ed eleganza agli ambienti. Presentiamo poi porte in vetro arricchite da decori incisi e sabbiati che richiamano disegni classici, in cui è possibile anche applicare acquarelli in vetro fuso, dei piccoli inserti di colore per personalizzare con stile la propria casa.