Porte laccate

Porte laccate
porte laccate

Porte laccate.
Una porta si differenzia per design, struttura e finitura esterna.

La struttura di una porta laccata si differenzia per il tipo di lavorazione: massello, listellare o tamburato, quindi diverse tecnologie.

Legno massiccio: massello di legno lastronato o lamellare per mantenere la stabilità nel tempo. Questa tecnologia viene usata per realizzare Antikè e Rodi. Legno listellare: in listelli di legno incollati perpendicolarmente tra loro per mantenere la stabilità nel tempo. Questa tecnologia viene usata per realizzare Baltimora e Baltimora New. Legno tamburato: struttura a sandwich con interno alleggerito. Questa tecnologia viene usata per realizzare 25° by Arnaudo, Fashion, Natura, Costellazioni, Venezia.

La finitura esterna è laccata, realizzata con 3 mani di verniciatura. La selezione dei colori è molto vasta: 14 colori della cartella BP oltre a tutta la gamma RAL. Per la collezione 25° by Arnaudo, Fashion, Natura, Costellazioni è disponibile la finitura laccata lucida al poliestere, realizzata con 8 mani di lacca, seguite da spazzolatura e levigatura per ottenere l'effetto a specchio.

Le laccature Bertolotto superano i test più aggressivi per la resistenza all'abrasione e all'azione dei detergenti: sono verificate da CATAS (Centro ricerche e sviluppo e laboratorio prove settori legno-arredo, ambiente e alimenti).